18 May 2016

ALLE RADICI DI SE’. VIAGGIO VERSO L’AUTOSTIMA di Rossella Strani

ore 18.00
Presso Libreria Friuli, via dei Rizzani, 1
in collaborazione con Commissione Pari Opportunità e Casa delle Donne del Comune di Udine

Presentazione del libro di Rossella Strani, con Rosi Toffano, avvocata penalista e commissaria delle Pari Opportunità.

Vi sentite a volte prive di energie, stanche, incerte, insicure? Paurose, ansiose, depresse, in preda a stati d'animo che non riuscite a gestire? Sentite che la vostra vita è governata da giudizi che non riconoscete come vostri ma che vi condizionano? Non vi preoccupate, succede a tutte le donne; e qui ne trovate parecchie che ci sono passate e che, insieme, hanno trovato il modo di uscirne. Un percorso che parte da situazioni di disagio, di sofferenza o di vessazione e porta a trovare in se stesse la propria autenticità e la forza di proporsi nel mondo. Rossella Strani vi condurrà per mano a rileggere la vostra vita con la lente dell'autostima: un viaggio che ciascuna donna può intraprendere, a partire da sè e dalle proprie risorse interiori. Troverete dentro di voi la Dea che più vi rappresenta (siete Venere o Giunone, oppure c'è qualcosa di Marte in voi?), ciò che fa bene al corpo e alla mente, come trovare il piacere senza sottomissione, come specchiarvi in vostra madre e nelle vostre figlie (naturali o simboliche), come essere sorelle, abbandonando la competizione per conquistare il maschio più bello. Rifletterete sul fatto se vi piaccia o no essere leader; e che spazio deve avere nelle vostre vite la relazione con gli uomini. E alla fine troverete la donna che siete davvero, la stessa che desiderate essere.

 

Rossella Strani è tra le fondatrici, negli anni Novanta, del Gruppo Operatrici Antiviolenza e Progetti, un’associazione nata a Trieste per la gestione del locale Centro Antiviolenza; in seno a quella esperienza inizia nel 2003 i Laboratori di Autostima, destinati a diventare un modello esportato in altre realtà. Il libro è la testimonianza dei suoi seminari che hanno coinvolto centinaia di donne in Italia, documentandone la forza e la potenza trasformativa. Al tempo stesso offre alle lettrici un esempio inedito di cambiamento, analizzando dipendenze e smascherando stereotipi di genere e condizionamenti di ruolo.